"L'arte fa magie"

2009 (c) by SaraDeFlorio

Significato
L'artista raffigura un ritratto di una suo foto in stile caricatura, aggiungendo una vena umoristica con la finzione erotica e magica.
Spunti e influenze
Realizzai questo dipinto prendendo spunto da una mia foto facendone un ritratto in stile caricatura. Volevo mettere alla prova le mie facoltà pittoriche ed ero pronta a dipingere qualsiasi ambientazione e tematica…..beh non proprio qualsiasi a dire il vero….
Pettegolezzi e divagazioni
Respinti
Dettagli tecnici ed esperienza dell'artista
Realizzai questo dipinto nel gennaio 2009. Ne ero entusiasta, perché i risultati che ottenevo pittoricamente utilizzando lo stile del bianco e nero, mi davano artisticamente soddisfazione. Poi però successivamente al maggio 2009, cominciai a notare strani comportamenti nella gente che inizialmente mi spaventarono in quanto non sapevo di quale origine fossero, buttai via il dipinto, temendo che potesse accadere qualcosa che non sapevo come gestire.
 
Col senno di ora potrei dire che, quando andai in Italia nel 2009 dopo aver buttato via questa tela, osservando gli strani comportamenti della gente, che spesso mi sembrava atteggiarsi come la mia arte, sospetto che si trattasse di quelle che nel film "Nirvana" vengono chiamate "De.v.ils", cioè destroing visual illusions.
In effetti per molto tempo la visione di certe fotografie inviatemi da internet o in altre situazioni, le avvertivo come qualcosa che disturbava psiche ed anima, in qualche modo quindi distruttive.
E quando dipinsi su di un'altra tela la sedia con la nuvoletta che faceva sparire il mr. matita, nel 2011,

desideravo proprio far scomparire quelle finzioni della gente che si atteggiava come la mia arte, perchè credevo che non fosse stata capita la magia che ritraevo in questa vignetta umoristica.
Questo è un sospetto però, non ne ho la certezza.
 
Anche se avevo buttato via la tela, avevo conservato però le foto digitali, ed anche una stampa fotografica, aggiungendo un cappello rosso in testa alla strega, e qualche altro dettaglio tipo un abbigliamento sportivo, e forse cancellai il mr. matita.
 
Poi successivamente al 2012, ho ricominciato il dipinto su di una nuova tela. Non sono riuscita a realizzarlo da subito come la precedente, anche perché la dimensione e la proporzione della tela era diversa dalla precedente. Inizialmente era solo la strega, poi dopo un alcuni mesi, ho aggiunto il mr. matita, le figure sulla testa, che dovevano rappresentare i miei pensieri, le ho disegnate tutte, ma con espressioni/emozioni diverse dall'idea originale, perché stavo vivendo un momento della mia vita molto diverso e molto più infelice, ma volevo ritrovare ciò che di me avevo perduto, artisticamente. Le figure sulla testa erano all'incirca queste:
 
 
Fino a quando poi, ho migliorato il dipinto fino ad essere abbastanza simile a quello della mia prima tela. Ora credo che, tranne che per qualche rifinitura, non subirà altre modifiche.
Conclusione
Ultimo aggiornamento: 10.03.2021
- SaraDeFlorio -
exit
Questo è un sito personale.