"Censura"


 

2008, 2015 (c) by SaraDeFlorio
Significato
L'artista raffigura con una vena di humor un'autocensura. Nella quale nasconde le sue nudità, inibendosi, con la conseguenza che "i pornografi" se ne vanno via.
Influenze e divagazioni
Quando caricai nel mio profilo la foto del mio dipinto "Ritorno alle percezioni fisiche" ricevetti un messaggio in cui mi si diceva che non potevo caricare su myspace.com l'immagine di un corpo nudo. Trovai buffa quella censura in quanto per me un nudo dipinto è molto diverso da un nudo vero. Comunque poi riuscìi a caricare la foto, e quando la postai sulla pagina di un friend di nome Steve, lui mi rispose con un'immagine di un dipinto maschile che sembrava avere un tono umoristicamente severo che faceva da eco a quella censura. Era anche accaduto che in qualche altro profilo myspace.com avevo letto di un fumetto di una ragazza che andava in una certa stanza per svolgere prestazioni sessuali, e pensando che vi fosse da parte di qualcuno un'allusione su ciò che volevano propormi, credendo che si trattasse di pornografi, li feci, con la mia autocensura, andare via con il loro stesso bagaglio. Dipinsi quindi successivamente la mia "Censura", per ridicolizzare l'accaduto.
Sto valutando se vi siano state influenze dell'album di Saturnino "Testa di basso".
Conclusione
Scambiare un attimo di umorismo per un incubo durato un decennio è un atto criminale.
L'arte, la tela, l'espressione, sono lo spazio dell'artista, qualsiasi cosa esprima.

- SaraDeFlorio -

exit
Ultimo aggiornamento: 13.03.2021
Questo è un sito personale.